Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Guardie Fipsas copertoni lungo ufente

Le guardie Fipsas al lavoro (archivio)

0

Pesca di frodo, aggredite le guardie Fipsas

Circeo - Terracina

Il controllo effettuato dalle guardie ambientali Fipsas contro la pesca di frodo sulle sponde del Sisto è finito con una aggressione ai danni dei vigiles, che hanno riportato lesioni giudicate guaribili in cinque giorni. I fatti sono avvenuti tra San Felice Circeo e Terracina nella notte di domenica. Le guardie ambientali coordinate da Emiliano Ciotti stavano effettuando un controllo di routine lungo il canale, dove in passato sono stati spesso "pizzicati" dei pescatori di frodo. Lì hanno scovato un gruppetto di persone di nazionalità straniera che erano già state multate in precedenza. Questi si sono rifiutati di fornire loro le proprie generalità e poi hanno aggredito fisicamente le guardie ambientali, che sono dovute ricorrere alle cure del 118. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400