Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Emergenza loculi, amministrazione al lavoro
0

Emergenza loculi, si corre ai ripari

San Felice Circeo

Il Comune di San Felice Circeo rischia una nuova emergenza loculi. Per evitarlo, l’ufficio tecnico ha già ipotizzato un altro ampliamento della struttura cimiteriale di Borgo Montenero, ma per farlo si dovrà ricorrere a un tecnico esterno incaricato di redigere la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva. 

Il motivo di tale scelta, come si legge all’interno degli atti amministrativi pubblicati ieri, è stato determinato dalla «carenza di personale e dalla mole di lavoro in carico al settore Lavori Pubblici e Servizio Tecnologico», che per questi problemi «non è in grado di procedere alla progettazione di un nuovo ampliamento del cimitero comunale di Borgo Montenero con il proprio personale interno».
L’intervento in questione, però, è di fatto improrogabile. «L’attuale carenza di loculi cimiteriali nel cimitero comunale di via dell’Acropoli e la limitata disponibilità nel cimitero comunale di Borgo Montenero - così nell’atto amministrativo - determinano la assoluta urgenza di reperire e realizzare loculi nel più breve tempo possibile al fine di consentire le regolari tumulazioni dei defunti».
Gli 80 loculi realizzati in base alla delibera di Consiglio Comunale del 25 luglio 2013, infatti, sono ormai quasi del tutto già utilizzati per la tumulazione dei feretri degli anni 2014 e 2015. Tanto da spingere poi la giunta - questo nell’aprile del 2015 - ad approvare un nuovo progetto relativo all’esecuzione di lavori per 136 loculi, di cui è in corso la realizzazione di due settori per un totale di 96 sepolture.
La situazione, tuttavia, rende improrogabile un ulteriore ampliamento del cimitero e la scelta per necessità di cose è ricaduta su Borgo Montenero,
Il cimitero di via dell’Acropoli, infatti, per tutta una serie di vincoli e problemi di altra natura non può essere oggetto di interventi, se non ovviamente quelli di manutenzione. Per cui l’ampliamento si farà a Borgo Montenero e per la precisione nel settore sud del cimitero.
A redigere il progetto sarà invece l’architetto Rachele Rossetti, con il compenso delle prestazioni affidatele che è stato quantificato dagli uffici comunali di San Felice Circeo in circa 16mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400