Voleva protestare per un servizio che versa in pessimo stato. Così ha preso un pennarello indelebile ad ha imbrattato un muro del palazzo baronale in piazza Lanzuisi nel Comune di San Felice Circeo. Una scritta contro alcuni amministratori pubblici. Per questo motivo nella giornata di oggi i carabinieri di San Felice Circeo hanno denunciato un 63enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Nei suoi confronti si ipotizzando i reati di diffamazione aggravata nonché di deturpamento e imbrattamento aggravati di cose altrui. Il denunciato, D.R.M, queste le iniziali è stato rintracciato e quindi denunciato.