Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




comune san felice circeo

Il Comune di San Felice Circeo

0

Le deleghe tornano a Bianchi, pace fatta con Petrucci

San Felice Circeo

Pace fatta tra il sindaco Gianni Petrucci e il consigliere comunale Giuseppe Bianchi, che a breve riprenderà le proprie deleghe. La maggioranza alla guida del Comune di San Felice Circeo, insomma, è nuovamente compatta dopo il “divorzio” di gennaio, dovuto alla mancata turnazione degli assessori nella giunta municipale. La distanza tra i due, allora, sembrava incolmabile. Il sindaco aveva parlato di una «squadra più snella e operosa» e anche i toni del consigliere Bianchi nella sua lettera di dimissioni erano stati tutt’altro che distesi. Lo stesso, infatti, aveva anticipato che in Consiglio Comunale avrebbe votato secondo la propria coscienza, valutando volta per volta le proposte di deliberazione sottoposte all’assise civica. Da allora ad oggi, però, la situazione è cambiata in modo radicale. In Consiglio Comunale – da gennaio non ce ne sono stati molti – il voto di Bianchi è sempre stato in linea con quello della maggioranza e alla fine è stata nuovamente sancita la pace. Non è ben chiaro al momento se il consigliere comunale rientrerà in giunta al posto di uno degli assessori attualmente in carica, ma quel che pare certo è che allo stesso saranno riconsegnate le deleghe che aveva fino a gennaio 2016. Si tratta delle deleghe al Bilancio, ai Tributi, al Servizio Tecnologico, all’Informatizzazione e ai rapporti con la Fondazione Zei. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400