Non ha fatto in tempo a reagire. Non appena è entrato in casa, Gianluigi Superti, proprietario del Circeo Park Hotel e Villa Penelope, è stato immobilizzato e picchiato da quattro malviventi a scopo di rapina. Poi i ladri sono fuggiti con un bottino piuttosto magro riuscendo a far perdere le proprie tracce almeno per il momento. Per l'imprenditore, invece, è stato necessario l'intervento dell'autoambulanza. L'episodio è avvenuto attorno all'una di notte in via Bergamini e sul caso indagano i Carabinieri.