Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Tragedia sfiorata in via Foscolo
0

Tragedia sfiorata in via Foscolo

San Felice Circeo

Le fiamme si sono minacciosamente avvicinate a un'abitazione: provvidenziale l'intervento di vigili del fuoco e protezione civile

Attimi di terrore nel primo pomeriggio di ieri per gli abitanti di una villetta di via Ugo Foscolo a San Felice Circeo, raggiunta da un vasto incendio divampato poco prima in un terreno adiacente. Resta ancora da capire con esattezza la matrice del rogo, che potrebbe essere scoppiato anche per una banale cicca gettata dal finestrino di un’auto di passaggio. Fatto sta che, anche a causa della presenza di sterpaglie ormai secche, il fuoco si è espanso rapidamente e ha iniziato a minacciare le abitazioni. Ha presto raggiunto un’automobile parcheggiata all’esterno della villetta, con il mezzo che è stato letteralmente distrutto dal fuoco.
Immediatamente è stato lanciato l’allarme e sul posto sono giunti i vigili del fuoco della squadra 3A di Terracina, i quali, coadiuvati dai volontari dell’Anc Sabaudia 147 - comandata dal maresciallo Enzo Cestra -, si sono messi subito all’opera per cercare di domare le fiamme. Le operazioni di spegnimento si sono rivelate più complesse del previsto (è stato necessario l’ausilio di un mezzo della protezione civile della Regione Lazio), ma alla fine i soccorritori, dopo un lungo lavoro durato qualche ora, sono riusciti ad avere la meglio sull’incendio evitando che il fuoco raggiungesse le abitazioni e a mettere in sicurezza la zona. Ancora da quantificare con esattezza i danni e l’estensione della vegetazione bruciata, sebbene l’incendio sia stato tutt’altro che di piccole dimensioni. Oltre a ciò, a causa degli avvenimenti di ieri è tornata d’attualità un’altra questione: la manutenzione dei terreni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400