Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Fasce frangivento, Magnanti: «La Regione intervenga»
0

Fasce frangivento, Magnanti: «La Regione intervenga»

San Felice Circeo

Segnalata la pericolosità di alcune strade

Lo stato manutentivo di alcune fasce frangivento presenti sul territorio comunale di San Felice Circeo torna a destare preoccupazione. Tanto che ieri l’assessore ai Lavori pubblici Luciano Magnanti ha provveduto a scrivere all’area Tecnico manutentiva della Pisana esortando interventi urgenti. La competenza da ottobre è infatti passata alla Regione, come segnalato al Comune dal Consorzio di bonifica. Le aree ritenute critiche dagli uffici di piazza Lanzuisi sono via Molella, via Monte Tomba, via del Pigneto e la Migliara 58. Tutte strade in cui dopo il maltempo si sono registrati di frequente disagi per la caduta di alberi, che talvolta ha anche danneggiato veicoli in transito con conseguenze più o meno gravi. «Si attendono con la massima urgenza – scrive l’assessore Magnanti nella lettera inviata ieri – gli eventuali provvedimenti adottati e/o da adottare per l’eliminazione di quanto segnalato, sollevando sin da ora l’amministrazione comunale da qualsivoglia responsabilità verso persone o cose».
Come si diceva, infatti, non sono mancati in passato incidenti stradali causati proprio dal crollo improvviso di alcune piante. Con l’arrivo delle piogge, anche in relazione alle forti raffiche di vento che si sono registrate lo scorso weekend, il Comune di San Felice Circeo ha deciso di allertare la Regione. La parola passa ora agli uffici preposti alla gestione e alla manutenzione delle fasce frangivento, che - come spesso lamentato anche dai residenti - spesso restano abbandonate a loro stesse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400