Il Comune di San Felice Circeo è entrato in possesso di una iscrizione d'età romana, il cui recupero è stato comunicato alla Soprintendenza. Si tratta di un'epigrafe sepolcrale riferibile a tale Tito Labieno, deceduto all'età di diciassette anni. Alcune righe del testo latino al momento risultano illeggibili, ma il Comune ha preannunciato di essere intenzionato ad approfondire gli studi su questo reperto.