Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Un pellegrinaggio di amici e parenti sul punto dell'incidente mortale di Simone Peretti
0

Un pellegrinaggio di amici e parenti sul punto dell'incidente mortale di Simone Peretti

Cisterna

Un mazzo di fiori posto nel punto dove il giovane Simone Peretti è andato incontro al suo tragico destino. Su quel tratto maledetto dell'Appia, dove a pochi metri sabato scorso aveva perso la vita anche il giovane Fabio Magnante. E' iniziato così un lento e silenzioso pellegrinaggio dal pomeriggio di ieri da parte di amici e parenti di Simone, un giovanissimo classe 1989, sul posto dello tremendo incidente che non ha lasciato scampo al centauro di Velletri che viaggiava a bordo del suo Yamaha T-Max. Una notizia che ha lasciato sotto shock la piccola comunità dei Cinque Archi, a Velletri, zona dove Simone viveva insieme ai genitori e al fratello minore. Il padre, Ercole Peretti, è una persona nota e stimata nella città dei castelli, in quanto operatore del 118 e quindi conosciuto da tutti. Sul corpo del giovane è stato predisposto per oggi l'esame esterno, soltanto dopo saranno stabiliti luogo e ora per le esequie a cui è prevista una folla commossa per l'ultimo saluto a Simone, ennesima vittima delle maledette strade pontine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400