Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Rifiuta l'alcol test Denunciato dai carabinieri
0

Ladri superano le recinzioni delle case e cani da guardia, si cerca una banda

Cisterna

Potrebbe non trattarsi dei soliti «topi d’appartamento». I ladri entranti in azione la scorsa notte nelle periferie di Cisterna sapevano già cosa portare via o almeno questo è quello che si intuisce da una primissima ricostruzione. Adesso saranno i carabinieri della locale stazione a far luce sulla raffica di furti consumati domenica notte in via Colle del Tufo, zona Prato Cesarino. La banda di malviventi che è entrata in azione nel cuore della notte ha preso di mira una delle prime abitazioni della strada (dalla parte che confina con via Torre Astura). I ladri hanno scavalcato senza difficoltà la rete di recinzione e nemmeno il cane da guardia li ha fermati. La banda, evidentemente, era preparata anche a questo ostacolo visto che nella mattina di ieri l’animale è stato ritrovato narcotizzato. Una volta dentro il cortile i ladri hanno così forzato due vetture prima di scavalcare nell’abitazione confinante, puntando dritto una Lancia Ypsilon bianca; aperto il cancello della casa, i malviventi sono fuggiti a bordo dell’utilitaria. Apparentemente sembra che la banda fosse interessata a portar via un’auto. Non si esclude quindi che il mezzo possa essere stato rubato per essere usato dai ladri per possibili altri colpi. Per questo il furto della Lancia Ypsilon bianca è stato subito segnalato alle altre stazioni di zona.
Ieri mattina l’amara scoperta dei residenti dell’indesiderata visita e la chiamata alle forze dell’ordine.
Il sopralluogo dei carabinieri ha dato così il via alle ricerche dell’ennesimo furto consumato in una zona agricola in cui è davvero facile far perdere le proprie tracce, specialmente nelle ore notturne. Soltanto poco tempo fa, nella vicina via Macchia Pantano, i ladri non avevano risparmiato nemmeno l’abitazione dell’ex sindaco di Cisterna e attuale consigliere di opposizione Mauro Carturan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400