Bollette non pagate al centro di unità primarie, il Comune di Cisterna mette mano ai disservizi e replica sui cartelli affissi dai medici. "In merito - si legge in una nota del Comune -  al cartello esposto questo pomeriggio all’ingresso dell’Ucpci, l'ambulatorio medico di via Aldo Moro, l’amministrazione comunale precisa quanto segue: la linea telefonica è stata ripristinata già da ieri mattina dopo alcuni disguidi.  Se stamane gli operatori presenti nell’Ucpci hanno riscontrato problemi sulla linea internet, è solo perché non hanno attivato l’interruttore per l’accensione del router, operazione poi effettuata sul posto dal personale del Ced del Comune. Pertanto, questa amministrazione comunale ha affrontato e risolto il problema tempestivamente". Molto rumore per nulla? Chissà se anche i medici o gli utenti diranno la loro.