Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Ninfa,  il giardino più bello d’Italia
0

Ninfa,
il giardino più bello d’Italia

Cisterna

Ennesimo riconoscimento per il giardino di Ninfa. Il New York Times, qualche anno fa lo aveva eletto il “più bello e romantico del mondo”, da poche è stato proclamato anche il parco più Bello d’Italia 2015 per la categoria “parchi privati”.
L’importante premio è stato dato dai giurati del Network nazionale parchi e giardini. Il concorso ideato dall’architetto trevigiano Leandro Mastria è patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministro del Turismo, del Ministero dell’Ambiente, dell’Unesco, dell’ACI e con l’adesione del Fai (Fondo per l’Ambiente Italiano), e dell’Aiapp (Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio).

Venerdì 23 ottobre presso
il municipio del giardino
ci sarà la cerimonia
di premiazione
Presenti il presidente del concorso e il comitato scientifico.


Il Comitato scientifico ha valutato i seguenti parametri: l’interesse botanico e storico-artistico, lo stato di conservazione, gli aspetti connessi con la gestione e la manutenzione, l’accessibilità, la presenza di servizi, le relazioni con il pubblico e la promozione turistica. La giuria, compone da sette accademici esperti e professionisti del settore: Vincenzo Cazzato, Alberta Campitelli, Marcello Fagioli, Ines Romiti, Rossella Sleiter, Luigi Zanghieri e Margherita Azzi Visentini.
Il network nazionale da oltre dieci anni seleziona i parchi e i giardini pubblici e privati visitabili per promuovere a livello nazionale e internazionale un “turismo verde” di qualità che permetta al grande pubblico di scoprire questo prezioso patrimonio ad oggi ancora poco conosciuto. Il fascino antico di Ninfa con quel suo “retrogusto british” deve aver totalmente conquistati i giurati, tanto da proclamarlo il vincitore dell’edizione 2015, insieme al giardino capitolino di Villa Medici, vincitore invece della categoria parchi pubblici.


La consegna del premio prevista venerdì 23 ottobre presso il municipio del giardino di Ninfa alle ore 10. Per l’occasione interverranno il presidente della Fondazione Roffredo Caetani, Pier Giacomo Sottoriva, il presidente del concorso, Leandro Mastria, il presidente del comitato scientifico, Vincenzo Cazzato e il direttore del giardino pontino, Lauro Marchetti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400