Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Il tribunale di Velletri
0

Blitz nel garage
di auto rubate

Cisterna

Un blitz all’interno di un garage di via dell’Olmo a Nettuno che ha permesso agli uomini dell’Arma di arrestare due persone di Cisterna, sorprese in possesso di due veicoli rubati: una Honda Cx e una Smart, oltre che una pistola con matricola abrasa, munita di caricatore e con il colpo in canna. L’irruzione dei militari ha consentito così di bloccare e arrestare Fabio Benedetti, 40 anni, e Adriano Tavarone, 30 anni, entrambi di Cisterna mentre altre due persone sono tutt’ora ricercate. Troppi movimenti strani intorno a quella rimessa nel quartiere di Cretarossa, tanto da far decidere ai carabinieri in forza alla compagnia di Anzio, l’intervento immediato;

Ieri davanti al gip i due
si sono avvalsi della
facoltà di non rispondere.

all’inizio l’ipotesi era quella di uno scambio di droga ma poi le attenzioni degli inquirenti - visto anche il materiale rinvenuto e posto sotto sequestro - si sono spostate sul mondo dei furti e della ricettazione. Nel garage (anche la struttura oggetto di indagine) è stata trovata una pistola semiautomatica calibro 7,65, con matricola abrasa e carica, già inviata ai laboratori del Ris; la balistica adesso dovrà dire se sia mai stata usata. I mezzi invece risultano rubati a Lavinio e Latina nella scorsa estate. 

I due arrestati difesi dall’avvocato Sandro Marcheselli, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza e nella giornata di ieri sono stati interrogati dal gip del Tribunale di Velletri, Emiliano Picca, avvalendosi però della facoltà di non rispondere, convalidando così il loro fermo. Le indagini dei carabinieri continuano senza sosta su due fronti per cercare di diradare le nubi su una faccenda dai contorni ancora poco chiari: da una parte si lavora per dare un volto ai due uomini in fuga, uno dei quali arrivato a bordo della Honda Cx, dall’altro si cerca di ricostruire la rete di interessi che legavano i quattro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400