È stato arrestato per il reato di rapina impropria Gabriel Craciunel Olarescu, classe 1987 di origini Romene, per aver rubato da una scuola materiale elettronico, alimentare e scolastico oltre che due borse utilizzate dai collaboratori dell'istituto. I fatti sono avvenuti nella serata di ieri, alle 23 circa, quando dalla Centrale Operativa della Polizia di Stato veniva inviata una volante a piazza Moro, presso l'istituto scolastico della zona, a seguito di una segnalazione da parte di un cittadino il quale aveva notato un uomo che stava scavalcando la recinzione della scuola e si era introdotto all'interno del cortile.
Gli agenti, una volta giunti nei pressi della scuola,  notavano un soggetto che scavalcava la recinzione della scuola dall'interno verso l'esterno, subito dopo aver appoggiato delle buste sull'inferriata posta a protezione della scuola. Dopo essersi accorto della presenza della Polizia, l'uomo in modo repentino effettuava un ulteriore salto dal muro e iniziava a scappare. A seguito di un breve inseguimento veniva raggiunto dagli agenti che riuscivano ad afferrarlo mentre il soggetto si divincolava strenuamente. Nella colluttazione colpiva più volte un poliziotto con dei calci riuscendo a liberarsi dalla presa e riprendendo velocemente la fuga. Ma ancora una volta gli agenti si mettevano all'inseguimento del fuggitivo senza mai perderlo di vista. Dopo poche centinaia di metri veniva raggiunto, e nonostante tentasse nuovamente di divincolarsi aggredendo la Polizia veniva bloccato. Addosso all'arrestato, che annoverava numerosi precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio è stato trovato un cacciavite e 32 tutte in monete.
Dal controllo effettuato presso la scuola si accertava che la porta d'ingresso dell'auditorium ubicata nella parte posteriore dello stabile era stata forzata e danneggiata, che un distributore automatico di bevande risultava essere stato forzato e danneggiato, e la cassetta portamonete veniva rinvenuta in terra nel corridoio priva del contenuto.