Domenica sera, a Latina, i carabinieri dell'aliquota radiomobile, nel corso di un servizio del controllo del territorio, hanno arrestato un 76enne del luogo ed un  50enne residente a Sabaudia. I due, dopo aver tagliato la recinzione metallica, si erano introdotti nei locali di un'azienda, allo stato chiusa per fallimento e, mediante l'uso di due smerigliatrici, avevano profilati in acciaio nel tentativo di asportali. L'immediato intervento dei militari ha consentito di bloccare e trarre in arresto i due che questa mattina sono stati processati con rito direttissimo.