Ha provato a togliersi la vita lanciandosi nel vuoto. E' accaduto attorno a mezzogiorno in una piccola traversa di Corso della Repubblica, a Velletri, dove una donna classe 1955 - al momento dei fatti sola in casa, in quanto la sua badante era uscita - si è avvicinata a una delle finestre site al primo piano del palazzo del centro storico e si è gettata di sotto. 

Fortunatamente per lei, ad attutire la caduta da circa sette metri d'altezza ci hanno pensato i fili stendi-biancheria, nei quali la donna è rimasta impigliata prima di impattare col suolo.

Immediata, a quel punto, la chiamata al numero unico europeo 112, con gli agenti del vicino commissariato di polizia che hanno subito raggiunto la zona dell'accaduto, unitamente al personale del 118.

La donna, chiaramente, è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale "Paolo Colombo": fortunatamente, non è in pericolo di vita.

I poliziotti, invece, hanno provveduto anche a rintracciare la badante 52enne della donna, informandola dell'accaduto.