Cinque poderi, balle di fieno, alberi di equalipto. Si fa la conta dei danni del vasto incendio divampato venerdì 4 agosto intorno alle 17 sulla Migliara 57, zona Borgo Hermada a Terracina. Sul posto è intervenuta la squadra 4A di Sabaudia. Incendio generato dalle sterpaglie, che ha coinvolto dei silos abbandonati, tutti ricoperti di eternit. Per la vastità dell' incendio è intervenuta la 5a di Gaeta e l'autobotte di Latina

A supporto delle attività di spegnimento, anche l'Anc di Sabaudia, che ha dato ausilio alle tre squadre dei vigili del fuoco e a due squadre di protezione civile comunale. L'incendio avrebbe coinvolto un'area di cinque poderi, mandando in fumo balle di fieno, pali della Telecom e fasce frangivento. Lo spegnimento è terminato intorno alle 21.