Attimi di paura questa mattina sul litorale di Sperlonga. Un ragazzo del posto vestito con un pantalone mimetico è stato visto armato di fucile sul lungomare. Ma si tratta di un'arma da softair, anche se priva del tappo rosso. Psicosi tra i bagnanti, molti dei quali sono scappati via a gambe levate e hanno lanciato l'allarme. Immediatamente i carabinieri hanno avviato le indagini e rintracciato il ragazzo che ora rischia la denuncia a piede libero.