E' stata una donna che era in auto a scattare una foto al piromane che oggi alle 11 ha appiccato le fiamme in un terreno adiacente il Liceo Pedagogico Manzoni di Latina in via Magenta, a poca distanza anche da un distributore di benzina. Lo ha sottolineato nel corso di una conferenza stampa che si è svolta in Questura il dirigente della Squadra Mobile di Latina Carmine Mosca. <Il suo comportamento è stato importante e la foto che ha scattato è una prova schiacciante>, ha detto. Gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato Marco Colandrea, 45 anni di Latina, accusato di incendio doloso aggravato. L'uomo ha riferito ai poliziotti che voleva bruciare alcune vecchie riviste e un amuleto ricordo di una sua ex. Immediato è stato l'intervento degli agenti della Squadra Mobile che lo hanno bloccato: a casa nel corso di una perquisizione è stato trovato un accendino di quelli simili per il barbecue e che è stato sequestrato. Il sostituto procuratore Cristina Pigozzo ha disposto l'arresto e domani l'uomo sarà processato per direttissima in Tribunale a Latina.