E' stata fissata per fine novembre l'udienza nell'ambito del processo per plagio contro anche l'agenzia, cui la Barilla si era rivolta per la realizzazione della colonna sonora della pubblicità del Mulino Bianco. Secondo quanto sostiene Califri, per la campagna pubblicitaria iniziata nel 2012, che vede come testimonial Banderas e la gallina Rosita, i creatori dello spot avrebbero usato come colonna sonora un suo brano musicale, violando i diritti d'autore. Il maestro, forte delle sue convinzioni ha deciso di iniziare una battaglia contro un colosso mondiale nel settore della pasta. Il maestro Califri nel 2009 compone un brano dal titolo "Gull" e lo deposita alla Siae il 5 marzo del 2009. Lo stesso brano viene inserito in una raccolta di composizioni musicali dal titolo "Quietest Moment Sel. 1982-2009". Qualche anno dopo, Califri secondo quanto descritto nell'atto di citazione, il suo brano sarebbe stato usato da Alessandro Ivano Branca e Serena Barenghi Fittipaldi Menarini, per accompagnare musicalmente una pubblicità della Barilla. In particolare sarebbe stato utilizzato nella famosissima campagna pubblicitaria "Un mondo buono", realizzata nel 2012, che ha visto come protagonista l'attore Antonio Banderas.