E' un uomo di circa 40 anni, probabilmente di nazionalità romena, la persona investita alle 22 circa sulla Nettunense da un'auto pirata che procedeva in direzione Anzio, nel territorio di Aprilia. La vittima è stata sbalzata dopo il violento impatto ed è rimasta a terra priva di vita al bordo della carreggiata. Addosso aveva uno zaino con del cibo e una bottiglia di vino che è andata distrutta dopo l'impatto, ma non aveva con sé documenti il che rende ancora impossibile l'identificazione. Intanto sono febbrili le ricerche dell'auto pirata che è sparita nel nulla. Carabinieri di Aprilia e Campoverde al lavoro con posti di blocco sull'intera area interessata.

Incidente mortale sulla via Nettunense avvenuto intorno alle 22 al confine tra Aprilia e Nettuno nella zona che insiste ancora in territorio apriliano. Vittima un 40enne che probabilmente stava camminando o attraversando la carreggiata prima di andare incontro ad un terribile destino. Da una prima ricostruzione pare infatti che l'uomo sia stato investito e che l'auto, che procedeva in direzione Anzio, non si sia fermata a prestare il primo soccorso. Sul posto per chiarire la dinamica dell'incidente e attualmente a caccia del "pirata" sono intervenuti i carabinieri del Norm Aprilia e i carabinieri di Campoverde. Immediato anche l'intervento dei soccorritori giunti con due ambulanze ma non c'è stato nulla da fare per il ragazzo. La strada è stata bloccata in entrambi i sensi di marcia dalla stazione di Campo di Carne a casello 45 con l'intento di cercare di intercettare l'automobile che è sparita.