Ha negato le accuse e alla fine dell'interrogatorio a cui è stato sottoposto, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Giuseppe Cario, ha concesso gli arresti domiciliari emettendo una ordinanza di custodia cautelare con una misura meno afflittiva. E' quello che ha deciso il magistrato al termine della camera di consiglio, dopo l'interrogatorio dell'uomo di 70 anni, residente a Latina, accusato di aver abusato di una donna di 48 anni. L'uomo ha cercato di ridimensionare le accuse di fronte alle contestazioni degli investigatori e al termine dell'audizione il gip ha convalidato l'arresto disponendo la detenzione agli arresti domiciliari. L'anziano era stato arrestato nel corso di una operazione condotta dagli agenti della Squadra Volante dopo una richiesta arrivata al 113.