Nella tarda serata di ieri a Formia, i militari del  locale Nucleo operativo, nel corso di predisposti servizi tesi ad frenare i reati in materia di stupefacenti, traevano in arresto un 33enne R.G., e una donna A.P. 33enne, entrambi della provincia di Caserta. In particolare, i predetti, a seguito di perquisizione domiciliare, venivano trovati in possesso di gr. 63,97 di sostanza stupefacente del tipo cocaina, suddivisa in vari piccoli involucri e celata all'interno di una confezione di patatine di nota marca, nonché di sostanze per il taglio e confezionamento delle dosi e della somma di € 1.160,00 (millecentosessanta/00) in contanti, presumibile provento dell'attività di spaccio, il tutto sottoposto a sequestro. 

Dopo le formalità di rito, l'uomo  veniva associato  presso la casa circondariale di Cassino  mentre la donna sottoposta a regime di arresti domiciliari in Itri