Nella giornata di ieri, 13 novembre 2017, la polizia locale di Anzio - agli ordini del comandante Sergio Ierace - ha proceduto al sequestro di un'area di oltre 4.500 metri quadrati dove è presente una discarica abusiva con diversi materiali depositati, quali pezzi di autoveicoli, materassi, pvc, mobili, materiali edili di risulta e altro ancora.

Diverso anche il materiale coperto da vegetazione e già sotterrato. Molti comitati cittadini, al proposito, avevano segnalato l'emergenza sanitaria e ambientale senza esito sino a ieri, con il sequestro operato. I due proprietari - stando a quanto appreso nelle scorse ore - potrebbero rischiare l'arresto fino a due anni e sanzioni penali oltre i ventimila euro. Sarà la Procura di Velletri che, acquisito il fascicolo, deciderà eventuali ulteriori accertamenti non escludendo la possibilità di carotaggi dell'area per capire l'entità del danno ambientale causato.