Successo elettorale per il magistrato pontino Gregorio Capasso che è entrato nella giunta distrettuale dell'Associazione Nazionale Magistrati. E' l'esito delle elezioni che si sono svolte nei giorni scorsi a Latina e in tutta la regione. E' un risultato prestigioso per il magistrato pontino ma anche per la giustizia della provincia di Latina. Capasso è l'unico non romano che entra a far parte della giunta e il consenso ottenuto ha trascinato la sua lista Magistratura Indipendente. Quasi un votante su otto ha scelto il suo nome per farsi rappresentare all'Anm. Gli altri eletti sono Roberta Di Gioia, Margherita Libri, Cecilia Bernardi, Emilia Confroti, Elisabetta Pierazzi e Lorenzo Ferri anche lui in passato magistrato a Latina, non sono riusciti ad entrare invece il pubblico ministero anche lui di Latina Giuseppe Bontempo, in servizio in via Ezio e il giudice Laura Matilde Campoli del Tribunale di Latina. All'Associazione Nazionale Magistrati aderisce il 90% dei magistrati, il nuovo corso durerà quattro anni.