Maria Paola Gallinari, la proprietaria della villa sequestrata in via Nascosa, è stata rinviata a giudizio ieri mattina dal giudice Matilde Campoli insieme al marito, Carlo Del Pero. Entrambi devono rispondere di truffa in relazione ad alcune certificazioni firmate dalla donna a beneficio di Del Pero e nelle quali attestata lo stato di malattia dell'uomo mentre, invece, questi sarebbe andato a lavorare a Cisterna di Latina. In seguito alle prime verifiche su questa vicenda carlo Del Pero venne sospeso dalla funzione di medico, provvedimento poi revocato. Resta l'accusa di truffa che gli viene contestata dalla Procura e il processo prenderà il via davanti al giudice Castriota il prossimo 26 febbraio.