Un truffa da 15.700 euro, perpetrata ai danni di una finanziaria utilizzando documenti falsi. E' questo quanto hanno accertato i carabinieri della stazione di Latina che hanno denunciato in stato di libertà un uomo di 52 anni residente nel capoluogo. Il tutto al termine di un'accurata opera di investigazione che ha condotto a scoprire la truffa. Con i soldi della finanziaria ottenuti grazie all'ignara vittima, il 52enne avrebbe proceduto poi all'acquisto di mobili d'arredo all'interno di un noto negozio di arredamento della città.