È scattata già da qualche giorno l'operazione "Autolinee sicure" programmata dalla Questura per contrastare la condizione di degrado in cui versa la zona della stazione degli autobus. Un camper della polizia sarà quindi presente ogni giorno tra viale Cervone e via Romagnoli per combattere il degrado e riportare la legalità.
Spaccio alla luce del sole, folli aggressioni e rapine sono ormai all'ordine del giorno alle autolinee, sotto scacco di vere e proprie bande di giovani, soprattutto stranieri. Un fenomeno che le forze dell'ordine combattono da tempo con servizi straordinari di controllo abbinati al monitoraggio quotidiano da parte delle pattuglie impiegate nell'attività ordinaria di controllo del territorio.
La Questura annuncia che il camper «sarà presente tutti i giorni in una zona fortemente frequentata dai giovani, specialmente studenti, che si spostano con i mezzi pubblici di trasporto, per raggiungere gli istituti scolastici della provincia».