Un ragazzo lo ha fermato per una richiesta d'informazioni, poi senza una ragione precisa gli ha sferrato un pugno al volto. L'incredibile scena si è registrata ieri mattina in via de Chirico, tra il centro commerciale Morbella e la lottizzazione Cucchiarelli, non lontano dalla scuola media Leonardo Da Vinci. Vittima un uomo che ha chiesto aiuto alla centrale operativa del 113, ma senza riuscire a fornire una spiegazione per quel comportamento tanto violento, quanto inaspettato. Gli operatori della Questura hanno raccolto una descrizione dell'aggressore e diramato la nota di ricerca a tutte le pattuglie impegnate nel controllo del territorio, ma dello sconosciuto non c'era più traccia. La vittima dal canto suo ha spiegato di avere risposto in maniera garbata allo sconosciuto e di non essere proprio riuscito a capire per quale ragione l'altro avesse reagito in quella maniera. La polizia esclude che si sia trattato di un tentativo di rapina e l'unica spiegazione possibile sembra essere quella del gesto compiuto da una persona con disturbi della personalità.
Altro episodio singolare si p registrato nel pomeriggio in viale XXIV Maggio, dove un ragazzo è stato visto lanciare sassi contro le automobili in transito sulla circonvallazione. Quando un passante ha cercato di avvicinarlo per fornire una descrizione più dettagliata alla polizia, però, lo sconosciuto è scappato a gambe levate.