Si chiamava Silvia Scapin, 41enne di Aprilia, la donna morta tragicamente la scorsa notte a causa di un terribile incidente stradale avvenuto in via Santa Maria Goretti, nel tratto che insiste sul territorio del comune di Latina. La donna si è ribaltata a bordo della sua Lancia Musa dopo una doppia curva. La vettura ha perso il controllo per cause ancora da accertare ha rotolato diverse volte prima di terminare la propria drammatica corsa su un palo di cemento. Silvia Scapin, nubile e senza figli, stava tornando a casa, visto che da qualche tempo era domiciliata a Nettuno. Forte il dolore di parenti, amici e conoscenti che hanno già scritto i primi messaggi di cordoglio sulla bacheca di Facebook della vittima. 

Tragico incidente questa notte in via Santa Maria Goretti, al confine tra Latina e Nettuno. Attorno alle 2,30 una Lancia con a bordo una donna,  dopo aver affrontato una doppia curva perdeva il controllo e dopo essersi più volte capovolta si abbatteva su una colonna di cemento relativa all'ingresso carraio di un'azienda. La donna veniva soccorsa da personale del 118 e veniva trasportata presso l'ospedale di Anzio, dove nonostante i tentativi del personale medico la stessa moriva qualche ora dopo il ricovero. La donna, S.S. del 1976 (nata a Latina ma residente nel comune di Aprilia). Sul posto ha operato personale della squadra infortunistica e gli agenti della polizia stradale di Aprilia.