Doppia operazione dei carabinieri del Nas di Latina sui monti Lepini. In particolare, nell'ambito di alcuni servizi disposti dal superiore Comando dei carabinieri della Tutela della Salute messi a punto in occasione delle festività, i militari del Nas pontino hanno effettuato un'ispezione all'interno di un ristorante di Sezze, dove hanno proceduto al sequestro amministrativo di 450 chilogrammi di vari prodotti alimentari - in special modo carne, preparazione gastronomica e selvaggina - poiché privi della prevista documentazione attestante l'origine e la provenienza. Sempre in questo locale è stata contestata una violazione amministrativa per aver impiegato due dipendenti.

L'altro controllo, invece, è stato messo a punto in un ristorante di Maenza, dove i militari del Nas hanno sequestrato cento chili di prodotti alimentari - ossia carne, preparazione gastronomiche e prodotti ittici - tutti privi della prevista documentazione attestante l'origine e la provenienza.