Proseguono senza sosta gli accertamenti per cercare di dare un'identità allo scheletro rinvenuto oggi pomeriggio sulla spiaggia di Sabaudia. Gli investigatori stanno seguendo una pista ben precisa. Conferme specifiche e inequivocabili potrebbero arrivare eventualmente, se disposti dal sostituto procuratore, da accertamenti di laboratorio. Ulteriori elementi potrebbero contribuire alle indagini. Tra questi, il fatto che lo scheletro - probabilmente si tratta di un uomo - indossa una muta e anche un giubbotto salvagente di colore blu. 

Uno scheletro è stato rinvenuto nel pomeriggio sulla spiaggia di Sabaudia. Impossibile al momento risalire all'identità della persona e probabilmente saranno necessari specifici esami di laboratorio. A portarlo in riva forse le mareggiate degli ultimi giorni. Lo scheletro è vestito con una muta, quindi potrebbe trattarsi di un sub o di un surfista. Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri, ora impegnati nei rilievi di rito. 

Seguono aggiornamenti