Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Ladri di soldi  e gioielli in centro
0

Ladri di soldi
e gioielli in centro

Fondi

Colpi in sequenza nel centro di Fondi, nel mirino dei ladri tre abitazioni. E se per un paio di casi i furti si sono consumati in pieno giorno, per il terzo episodio gli elementi in possesso degli investigatori non sono sufficienti ad accertare che i topi d’appartamento abbiano agito prima del calare del sole. Ma è probabile che sia andata così. Un dato accomuna i tre furti, avvenuti nel fine settimana: in tutti i casi i ladri hanno mostrato freddezza e una certa professionalità. Circostanza, questa, che potrebbe far pensare all’azione di una banda. Né si può escludere infatti che dietro i colpi in sequenza ci sia una stessa mano.

Dietro gli episodi
si sospetta
una mano comune
Bottino ancora
da quantificare.

Il primo furto si è verificato in via Ludovico Ariosto, a pochi metri dal castello baronale. Qui i ladri, approfittando dell’assenza dei proprietari di casa, si sono introdotti nell’abitazione e hanno messo a soqquadro le stanze. Quindi, di soppiatto così come sono arrivati, i malviventi sono filati via. Il secondo furto è avvenuto, sempre nel weekend, in via Vetrine, zona più decentrata. I ladri, stando ai primi riscontri investigativi degli agenti del Commissariato di polizia di Fondi, tenevano d’occhio gli spostamenti dei padroni di casa. E infatti, non appena sono usciti nel pomeriggio lasciando campo libero, i malviventi sono entrati in casa accedendo da una porta-finestra.

Senza destare alcun sospetto nei vicini, i topi d’appartamento hanno trafugato soldi, gioielli e pezzi d’oro. Le vittime del colpo sono tornate a casa un paio di ore più tardi e hanno fatto la triste scoperta. Senza poter fare altro che lanciare l’allarme alla polizia, intervenuta sul posto per constatare il furto ed eseguire un sopralluogo. L’ultimo episodio nella zona del litorale di Fondi. Ad essere presa di mira una casa per le vacanze estive. Che, proprio per il suo utilizzo stagionale, in questi giorni era disabitata. Ma, almeno questa volta, i ladri sono rimasti a bocca asciutta.

In casa, infatti, al di là dell’arredamento non c’era nulla che potesse interessare gli appetiti dei banditi. Quando nella giornata di domenica la proprietaria di casa è tornata a Fondi da Roma dove risiede abitualmente, ha trovato le stanze in disordine e in cassetti sul pavimento. Ma oltre allo choc per la scoperta di aver avuto i ladri in casa, i danni sono stati limitati. Per la sequenza di colpi, comunque, il bottino resta da quantificare anche se a una prima stima ammonterebbe a diverse migliaia di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400