I carabinieri di Fondi hanno identificato e deferito in stato di libertà per i reati di “violenza o minaccia a un pubblico ufficiale o incaricato di pubblico servizio e danneggiamento” D.N.G.P., 46enne del posto, di fatto senza fissa dimora,  disoccupato, pregiudicato, tossicodipendente.
L’uomo, intorno alle ore 12,50 di ieri, dopo essersi recato in evidente stato di ebbrezza presso la sede del C.I.M.  di Fondi, dove è da tempo in cura, ha danneggiato la porta d’ingresso della struttura, insultando tutte le operatrici presenti.
Rintracciato, successivamente, dai Carabinieri e dal personale del locale Commissariato di P.S., a causa del suo grave stato di alterazione psico-fisica, è stato soccorso dal personale del 118 e ricoverato presso il nosocomio di Formia.