Hanno deciso di incrociare le braccia questa mattina i dipendenti dello storico pastificio Paone di Formi. Dopo aver avuto 10 mesi di arretrati di stipendi congelati, si sono ritrovati con ulteriori ritardi nei pagamenti delle ultime mensilità. Stanchi delle difficoltà, 18 addetti alla produzione e 6 amministrativi hanno deciso di scioperare. E lo faranno per altri tre giorni.