A causa dello uno sciopero aziendale dei lavoratori della "Formia Rifiuti Zero" domani giovedì 19 maggio potrebbero verificarsi disservizi e ritardi nella raccolta dei rifiuti. L’Amministrazione comunale, di concerto con la società "Formia Rifiuti Zero" ha attivato le procedure previste dalle normative e dal Capitolato per assicurare i servizi minimi. C’è l’impegno di tutti per ridurre al minimo i disagi e recuperare le raccolte al massimo nella giornata di venerdì. Nei giorni scorsi, lo sciopero era stato proclamato dall'Unione sindacale di base che aveva posto l'accento tra le motivazioni della protesta sulla scarsa considerazione dei parametri per la sicurezza sul posto di lavoro.