Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Deve essere operato a Bologna ma finisce nel limbo della sanità
0

Una donna muore dopo essere stata dimessa dalla clinica: in quattro a giudizio

Formia

Quattro medici della clinica “Costa” di Formia a giudizio, con l’accusa di omicidio colposo, per la morte di una 43enne di Minturno, Annina Farao. La paziente venne operata nella struttura sanitaria formiana e poi dimessa, ma poco tempo dopo essere tornata a casa morì. Era la fine di marzo del 2013. Il giudice Pierpaolo Bortone ha ora disposto un processo per il primario Stefano Chiappalone e i chirurghi Cristina Masella, Stefano Matera e Barbara Nola. Prima udienza il prossimo 21 gennaio a Latina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400