Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




“Tradito” dai documenti,  multato per i rifiuti gettati
0

“Tradito” dai documenti,
multato per i rifiuti gettati

Santi Cosma e Damiano

Cominciano a fioccare le multe a Santi Cosma e Damiano per chi abbandona i rifiuti in strada. Gli agenti della polizia locale hanno infatti individuato un 55enne di Castelforte, che aveva abbandonato i rifiuti in via Malfatana, una strada dove il comune è costretto ad intervenire spesso per la bonifica. All'interno di uno dei sacchi, infatti, i vigili urbani hanno trovato documenti dai quali è stato possibile risalire all'identità dell'autore. Subito è scattata la sanzione amministrativa nei confronti del responsabile del gesto, chiamato a dover pagare un'ammenda di 600 euro. «Il Comune -ha detto la delegata all'ambiente Carmela Cassetta- non può continuare a sobbarcarsi spese per la bonifica delle zone prescelte come discariche. Il caso di via Malfatana non è l'unico, perchè sono in corso altri controlli tesi a scovare i responsabili dell'abbandono di rifiuti.


E' necessario buon senso e soprattutto responsabilità da parte di tutti, per evitare che continuino casi del genere». Sulla stessa lunghezza d'onda della delegata all'ambiente anche il sindaco Vincenzo Di Siena, che ha ribadito la volontà del Comune di potenziare i controlli tesi a bloccare l'abbandono di rifiuti. A Santi Cosma e Damiano è partita l’operazione anti-discariche. Purtroppo questo modo di fare ha colpito anche altri Comuni viciniori, come Minturno, dove sono stati individuati rifiuti abbandonati da cittadini di centri vicini, ai quali sono state notificate le ammende, pur se le discariche abusive, purtroppo, continuano ad esserci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400