Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




un tratto di via vitruvio
0

Continua a riemergere
il passato

Formia

Una porzione di mura romane è riemersa durante il rifacimento del marciapiede della parte alta di via Vitruvio, quello che da Piazza Mattei conduce all’incrocio con via Tonetti. Si tratta di un resto antico che potrebbe essere il prolungamento di quanto già esistente nell’atrio di un condominio, situato nell’area del ritrovamento. 

Per questo motivo, ieri mattina, la Sovrintendenza ai beni archeologici ha fatto un sopralluogo presso il cantiere ed alla fine si è deciso di “proteggere” il reperto con un telo ed una copertura leggera di cemento in attesa di un successivo incontro con l’amministrazione comunale finalizzato a trovare una soluzione definitiva di recupero dei resti antichi. Un lavoro di protezione che ha riguardato un’area circoscritta di circa cinque metri quadrati. 

L’intervento di rifacimento dei marciapiedi di via Vitruvio così potrà continuare solo nelle restanti parti. La possibilità di trovare preziosità in quel tratto era quasi certa, e per questo la Sovrintendenza ai beni archeologici d’accordo con l’amministrazione aveva già programmato una serie di scavi preventivi mirati appunto ad accertare i ritrovamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400