Un pranzo aziendale, di quelli che comunemente si fanno prima di Natale per lo scambio degli auguri, è ora al centro delle polemiche politiche. Perché in questo caso non si sta parlando di un’azienda privata, ma della Formia Rifiuti Zero, società interamente pubblica, costituita appunto dal Comune per la gestione dei rifiuti solidi urbani. A sollevare dei dubbi su chi abbia potuto pagare il pranzo sono i consiglieri comunali dell’Udc, Generazione Formia e Idea Domani.

L'articolo completo in edicola nell'edizione di Latina Oggi del 3/12/2015