Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Carabinieri in azione

Carabinieri in azione

0

Malato di mente violento e pericoloso
Il gip lo rinchiude in una casa di cura

Gaeta

Il 40enne aveva aggredito il cliente di un bar. La perizia: alto il rischio che si abbandoni di nuovo alla violenza

Ricoverato in una casa di cura un 40enne di Gaeta con problemi psichici che, nei mesi scorsi, senza alcun motivo aveva colpito al volto il cliente di un bar, procurandogli diverse lesioni. Il provvedimento, eseguito dai carabinieri della locale tenenza, è stato disposto dal gip presso il Tribunale di Cassino.

L’uomo, già in passato protagonista di episodi simili, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato sottoposto a una perizia medica, che ha appurato i disturbi psichiatrici gravi di cui è vittima il 40enne, "tali da rendere concreto il pericolo di reiterazione di aggressioni verso terzi in maniera incontrollata ed imprevedibile". Il 40enne è stato così condotto presso una rems - residenza per l'esecuzione di misure di sicurezza, in provincia di Frosinone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400