"Nessun accordo in caso di ballottaggio". Ad assicurarlo è il candidato sindaco a Minturno, Gerardo Stefanelli. “La nostra coalizione è questa, quattro liste a sostenere la mia candidatura a sindaco - ha dichiarato Stefanelli. È un percorso che condividiamo fin dall’inizio di questa sfida e resteremo noi fino al voto anche perché, prima di presentare le liste ai cittadini ci siamo impegnati nel fare una sintesi". E poi: "Siamo una bella squadra affiatata, resteremo così, non stringeremo alcun accordo con le forze che non hanno condiviso, dall’inizio, il nostro cammino: gli apparentamenti impedirebbero di governare, sarò il sindaco di tutta la città”. Infine: "Se non saremo noi ad andare al ballottaggio non abbiamo intenzione di dare ai nostri elettori alcuna indicazione di voto; la scelta del proprio sindaco è una scelta di coscienza, guidati dalla loro consapevolezza sceglieranno il candidato che riterranno più adatto a rappresentare la città per occuparsi del bene comune".