"Durante il dibattito che si stava svolgendo a #Gaeta, nella sala entrano un gruppo di fascisti e iniziano ad inveire". A twittare tale messaggio è stata poco fa la senatrice dem Monica Cirinnà, prima firmataria della legge sulle unioni civili appena approvata dal Parlamento, presente a un incontro organizzato presso l'hotel Serapo dai Giovani Democratici di Gaeta, nell'ambito dell'iniziativa: “Diritti al Cuore”- Lo Stesso Amore, Gli Stessi Diritti". Momento di tensione all'incontro, che l'onorevole ha documentato anche con una foto.