Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Macchia mediterranea tagliata senza permessiUn imprenditore denunciato dai forestali

L'area sequestrata

0

Macchia mediterranea tagliata senza permessi
Un imprenditore denunciato dai forestali

Itri

Accusato di aver tagliato senza alcuna autorizzazione arbusti e alberi tipici della macchia mediterranea, tutelati da leggi regionali e statali, un noto imprenditore di Itri, C.P. le sue iniziali, 60 anni, è stato denunciato dai forestali del locale comando stazione. Sequestrati inoltre il terreno, in località Calabretto, di proprietà di una società riconducibile all’indagato, interessato al taglio per una superficie di circa 1500 metri quadrati e le attrezzature rinvenute ed utilizzate per le attività di taglio. Alla Procura di Cassino, oltre all'imprenditore, sono stati poi segnalati anche gli operai incaricati del taglio.

Sempre i forestali di Itri, impegnati nei controlli antincendio, hanno riscontrato e contestato ai privati numerose infrazioni per il mancato rispetto dell’ordinanza comunale che disciplina l’accensione di fuochi finalizzati allo smaltimento di residui vegetali derivanti dalle attività agricole. L’ordinanza prevede il rispetto degli orari per l’accensione dei fuochi, la distanza dai terreni boscati, la considerazione delle condizioni metereologiche della giornata, la sorveglianza e la disponibilità nelle vicinanze di una pompa d’acqua, tutto al fine di prevenire quanto spesso accade non rispettando queste semplici regole, cioè lo svilupparsi di un incendio colposo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400