Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Studenti, disoccupati, coniugi con famiglia monoreddito: ecco l'identikit degli scrutatori
0

Una tornata elettorale da annullare, Valerio pronto a denunciare quanto accaduto ai seggi

Minturno

Annullamento della tornata elettorale subito dopo la proclamazione degli eletti, in quanto c'è il dubbio che le elezioni comunali «siano state in parte, ma generalmente, inquinate da metodi sicuramente non democratici e di ciò siamo confortati dalla giurisprudenza». Questa è l’iniziativa annunciata ieri da Francesco Valerio, candidato a sindaco della coalizione Primavera Minturnese, che, dopo la proclamazione degli eletti, denuncerà il tutto al Tribunale competente, alla Prefettura e al Ministero dell'Interno. Per Valerio e i componenti della coalizione è legittima e certa la sistematica profanazione della sacralità dei seggi e quindi dell'articolo 48 della Costituzione. «La lettera- ha affermato Valerio- è già una denuncia alle Istituzioni a cui è demandato l’accertamento del rispetto dell’articolo e di riflessione per i cittadini che accettando qualsiasi forma di condizionamento del proprio voto unitamente alla profanazione sistematica dei seggi, hanno di fatto già rimosso ogni argine contro le possibili connivenze con le infiltrazioni di ogni sorta di criminalità organizzata». Nel documento si fa riferimento ai “presidi” presso i seggi di candidati, rappresentanti di lista e sostenitori.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (8 giugno)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400