Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Parcheggi abusivi: chiudono un'area di sosta e una 63enne minaccia di darsi fuoco
0

Parcheggi abusivi: chiudono un'area di sosta e una 63enne minaccia di darsi fuoco

Minturno

I parcheggi regolari, abusivi e le autorizzazioni, da diversi giorni stanno tenendo banco a Minturno. Ieri il parcheggio accanto alla piazzetta di Monte d’Argento, a Marina di Minturno, è stato chiuso, tra le proteste di Filomena Dell’Anno, la 63enne che l’altro giorno era stata sanzionata dalla guardia di finanza. La situazione di abusivismo, già nella giornata di venerdì, era stata segnalata al Comune dalle Fiamme Gialle e subito, durante l'altra notte, sono stati posizionati blocchi di cemento, che ieri mattina hanno impedito l’ingresso, a pagamento, nell’area gestita da Filomena Dell’Anno. Quest’ultima, ieri, ha minacciato di darsi fuoco con alcool e accendino, alla presenza di finanzieri e polizia locale. Poi tutto è rientrato, ma la signora non ha mancato di contestare il provvedimento. «Io -ha detto la donna- come faccio a vivere. Non ho entrate di alcun tipo e questa situazione che si è creata non mi consente di vivere». Va detto che l’intervento del Comune è stato tempestivo, visto che dopo alcune ore dalla segnalazione della Finanza, già erano stati piazzati i blocchi di cemento. Intanto ieri il sindaco Gerardo Stefanelli ha parlato delle circa 400 autorizzazioni alla sosta gratuita, rilasciate negli ultimi dieci anni a funzionari, addetti ad enti pubblici, persone incaricate di pubblica funzione. «E’ stata ravvisata -ha affermato Stefanelli- l’assenza del numero di targa del mezzo autorizzato e la mancanza di iniziative tese alla revoca, in passato, dei permessi in questione, una volta cessati gli incarichi pubblici. E’ stato riscontrato, in qualche caso, anche l’uso non convenzionale delle autorizzazioni alla sosta gratuita. I vigili urbani stanno procedendo ora all’annullamento dei tagliandi e stanno invitando gli enti ad aggiornare le richieste per il rilascio dei permessi, motivato da effettive esigenze di servizio. Ogni abuso sarà bloccato e sanzionato. I nuovi tagliandi avranno una durata limitata e gli uffici interessati dovranno presentare ogni anno la relativa istanza di concessione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400