Aggrediti senza alcun motivo con calci e pugni è stato tratto in arresto. E' accaduto ad alcuni carabinieri nel corso della serata di ieri, a Minturno, dove i militari della locale stazione hanno tratto in arresto un uomo D.R.D. 20 enne di Benevento con precedenti di polizia che, all’interno di un bar della zona. Il ragazzo, come detto, senza alcun motivo apparente aggrediva gli operanti intenti a sedare una lite in corso nel medesimo esercizio commerciale. L’uomo veniva quindi bloccato ed accompagnato presso gli uffici del comando di Minturno, dove è stato tratto in arresto per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e successivamente condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa di giudizio con rito direttissimo.