Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Rubinetti a secco in città. Caligiore incontra il gestore idrico Acea Ato 5
0

Ancora carenza idrica possibili interruzioni nel sud pontino

Le zone interessate

Ancora ore difficili in provincia di Latina per quanto riguarda la carenza idrica. Anche se dalle zone più frequentate dai turisti, molte persone se ne sono andate, l'emergenza sul litorale ma anche nelle zone più interne, resta. La società Acqualatina informa infatti gli utenti che a causa del basso livello di disponibilità della risorsa idrica presso la centrale di produzione di Capodacqua, nei Comuni di Santi Cosma e Damiano  e Castelforte si stanno verificando dei fenomeni di bassa pressione con probabili interruzioni idriche nelle fasce orarie caratterizzate da elevati consumi. Le zone attualmente interessate sono: 

Santi Cosma e Damiano - Centro abitato e località Cerri Aprano

Castelforte - zona alta, centro abitato, Località Valle di Suio, Suio Terme, Località forcella e Valle marina.

Sono tuttavia disponibili le seguenti autobotti/fontanelle pubbliche:

Santi Cosma e Damiano: autobotti nei pressi della piazza Tommaso Rossi e nei pressi dei carabinieri.Castelforte: autobotti in piazza Municipio , presso la sede della Protezione civile di Suio e una fontana pubblica in via delle terme (nei pressi del ristorante Bacchettone e Zazà– Suio).

A Gaeta le zone interessate sono: Via Atratina, Via Europa, Località Sant’Agostino, Località Scissure e Località Fontana, Via Oceania.
 Al fine di favorire il ripristino dei normali livelli d'acqua nei serbatoi, e mitigare i disagi, Acqualatina effettuerà delle manovre di interruzioni e riduzioni notturne, nello specifico:

riduzione idrica in Località Serapo dalle ore 20:00 alle ore 07:00
interruzione idrica nella Località Monte Tortona dalle ore 22:30 alle ore 06:30 
Sono disponibili le seguenti autobotti:

Via Europa altezza civico 46
Corso Italia angolo via Firenze
Via degli Eucalipti altezza parco giochi
Viale Australia angolo viale Oceania
Incrocio via Monte Petrella con via Monte Amiata

Stessa cosa anche a Formia a causa del basso livello di disponibilità della risorsa idrica presso le centrali di produzione di Mazzoccolo, Capodacqua e Vetere. Le zone interessate sono: 

Località Trivio, Località Maranola, Località Castellonorato, Località Gianola, Località Santa Croce, Località Santo Janni e Località Farano.

"Al fine di favorire - fa sapere Acqualatina -  il ripristino dei normali livelli d'acqua nei serbatoi, e mitigare i disagi, Acqualatina effettuerà delle manovre di riduzioni serali/notturne, dalle ore 20:00 alle ore 07:00, nella zona del Centro Abitato di Formia.Si ricorda, inoltre, che per la zona di Castelonorato è disponibile il servizio sostitutivo mediante autobotte nei pressi della Piazza Centrale.

Per quanto riguarda Minturno invece le zone interessate da fenomeni di bassa pressione o interruzione del flusso idrico sono: 

Centro storico e località Scauri.

 Sono disponibili le seguenti autobotti/fontanelle pubbliche:

Autobotte nei pressi della Chiesa di San Pietro

- Fontanelle pubbliche nei pressi della Pretura, in Via Italo Balbo (nei pressi della statua di Padre Pio), in Piazza Immacolata (nei pressi della Chiesa) e in Via Campotondo.

Stessa situazione a Fondi, dove le zone interessate sono: Centro Abitato e zona Mare.


Per quanto riguarda tutti i Comuni interessati dalla carenza idrica, Acqualatina invita gli utenti a utilizzare la risorsa idrica per il solo scopo alimentare, domestico e per l’igiene personale. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400