Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Tetto a rischio crollo in centro,  al lavoro per la messa in sicurezza
0

Tetto a rischio crollo in centro, al lavoro per la messa in sicurezza

Minturno

Vigili del Fuoco, Polizia Locale, tecnici comunali e il sindaco di Minturno, sono stati impegnati ieri pomeriggio nel centro storico di Minturno, per il rischio di caduta del tetto di un edificio situato proprio di fianco all’ex scuola media, disattivata a metà degli anni sessanta. Grazie alla segnalazione di un abitante della zona, nel primo pomeriggio di ieri, sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Castelforte, i quali erano stati allertati per un sospetto “abbassamento” del tetto di un edificio di Corso Vittorio Emanuele, la via che attraversa il centro capoluogo. Una struttura rientrante nei piani di recupero del centro storico e che, qualche anno fa, era stata sottoposta a dei lavori riguardanti la copertura dello stabile. I Vigili del Fuoco, in seguito ad una verifica, hanno prospettato l’ipotesi di chiusura della piccola strada del centro storico o, in alternativa, la creazione di una sorte di piccolo tunnel, per evitare che un’eventuale caduta di tegole potesse colpire i passanti. Proprio in virtù di una decisione di grande importanza, è stato avvisato anche il sindaco Gerardo Stefanelli, che intorno alle 15 raggiungeva la zona, insieme ai tecnici e operai comunali, la Polizia Locale, con il tenente Giuseppe Petrolo. E’ stata esaminata la situazione, anche perché un’eventuale chiusura del corso avrebbe provocato non pochi disagi agli abitanti della zona, alcuni dei quali avevano rimarcato l’inopportunità di un divieto di passaggio. Così è stato deciso di chiamare la ditta Lungo, munita di un camion-scala, con il quale gli operai della stessa azienda e quelli comunali, hanno verificato la situazione. E’ stato accertato che c’erano delle tegole che si erano staccate dalla loro posizione originale e scivolando, rischiavano di cadere in strada, costituendo un pericolo per i passanti. Un’operazione resa ancora più difficile per il maltempo che si è abbattuto su Minturno e che ieri ha costretto gli organizzatori a rinviare i festeggiamenti in onore della Madonna della Libera di Fontana Perrelli. Il problema è stato riscontrato in due punti della copertura dello stesso fabbricato e gli operai intervenuti hanno dovuto fissare, pur se in maniera provvisoria, le stesse tegole. Ma si è trattato di un primo intervento, in quanto, successivamente, la copertura sarà stabilizzata, con un ulteriore lavoro atto a fissare le tegole che si trovano sul tetto dell’immobile. Lo stesso sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli, ha assistito a tutte le operazioni di controllo, verifica ed intervento che sono state effettuate. Per diverso tempo il flusso delle auto è stato bloccato e solo a metà pomeriggio la situazione è tornata alla normalità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400