Altra udienza ieri presso il Tribunale di Latina, dove si svolge il processo relativo alla morte di Giovanni Corelli, un pensionato di 73 anni di Minturno deceduto di tetano il 4 luglio del 2011. Davanti al giudice monocratico, Giorgia Castriota, sono sfilati le figlie della vittima, Maria Luisa e Lucia, ed un testimone di parte civile, che hanno ricostruito i particolari dei giorni che hanno preceduto il decesso del pensionato, che si era recato più volte al Punto di Primo Intervento di Minturno e al Pronto Soccorso dell’ospedale Dono Svizzero di Formia.